Canti dell'anima

1653

L'amore è il canto che l'anima innalza a Dio...

€ 13,00

0.5 kg

Il desiderio ardente per il divino amore e la divina gioia, che è insito in ciascuno di noi, si è espresso in molteplici forme nella vita di Paramahansa Yogananda. Nei Canti dell’anima egli manifesta le sue percezioni dirette di Dio: Dio nella natura, nell’uomo, nelle esperienze della vita quotidiana e nello stato spiritualmente elevato della meditazione samadhi.

Queste poesie furono scritte per la maggior parte durante i primi anni trascorsi da Paramahansaji negli Stati Uniti. I suoi versi non sono le ponderate interpretazioni delle fantasie di un poeta, bensì la rivelazione delle esperienze interiori di un’anima che è sempre desta nello Spirito ed è sensibile ai prodigi della natura, ai ricordi dell’amata terra natia, alle profonde impressioni suscitate dai nuovi amici e conoscenti e, soprattutto, alle divine realizzazioni scaturite dalla sua intima comunione con Dio.

224 pagine

“Le poesie descrivono le esperienze dell’anima che è entrata in contatto con la grande Realtà, Dio, Dio ovunque. La consapevolezza della costante presenza protettiva dello Spirito Onnipotente è la prima e la più importante percezione… La nobiltà di spirito che pervade l’intera opera dovrebbe attirare tutti i lettori ricettivi”.

Frederick Robinson – Rettore del College of the City of New York

Tipo di copertinaCopertina rigida con sovracoperta
TOP